LA LUNA, Arcano del sogno e dell’inconscio…

I cicli della Luna sono associati alle mestruazioni femminili, questa carta è quella della maternità. I raggi della Luna corrispondono ai 28 giorni di un ciclo mestruale. La Luna è girata verso sinistra, e dunque verso il passato. Tuttavia, la sua forma indica che è ascendente, segno di speranza per il futuro. I due cani simboleggiano l'equilibrio tra il mondo spirituale (blu) ed il mondo materiale (color carne).

Le due torri quadrate rappresentano delle sentinelle, che avertono gli imprudenti dei pericoli nell'avanzare verso la luna. Quella di sinistra illuminata, avverte della triste sorte delle vittime della Dea Ecate.
La torre buia di destra mette in guardia dalla curiosità tentatrice. Meglio restare ignoranti che compromettere la salvezza della nostra anima.

In Astrologia, la Luna è legata al segno del Cancro, lui stesso rappresentato da un granchio. L'acqua nella quale si trova rappresenta l'inconscio.
Questa lama ci fa capire che il passato ed i ricordi dimenticati da tanto tempo influiscono sul nostro presente.

Incoraggia la riflessione sull'inconscio, la nascita di emozioni nascoste. S'interroga anche sul rapporto con nostra madre e incita a lasciare il mondo armonioso dell'infanzia per raggiungere quello della maturità. Questa carta rovesciata evoca una mancanza d'amore materno o traumi avuti nell'infanzia, cose non-dette.

Esprime il principio della riflessione, del riverbero perché riflette la luce del sole, analogia con la nostra intelligenza, la nostra coscienza che riflette il nostro inconscio nascosto.

La luna è il riflesso delle nostre emozioni e della nostra sensibilità, questi prevalgono spesso sulla ragione e ci impediscono di vedere chiaro nei nostri sentimenti.
È solo prendendo in considerazione i nostri sogni e le nostre paure più scure che raggiungeremo la luce.

La luna è anche simbolo di morte. Durante tre notti, ogni mese lunare, sparisce, poi riviene e cresce in luminosità. In questo modo, la Luna rappresenta il passaggio, dalla morte alla vita e dalla vita alla morte.
L'analisi dei numeri lo conferma perché il numero 18 (10+8) significa, da una parte il completamento di un ciclo o una conclusione (10), e dall'altra parte, l'infinito (8).

Il suo ciclo crescente simboleggia la forza, lo slancio, la verità ed il suo ciclo decrescente la debolezza, la noncuranza, la menzogna.

Questo arcano vi consiglia dunque di fidarvi delle vostre intuizioni ma di riflettere con attenzione prima di impegnarvi.

In conclusione, la Luna è ambivalente, tutto dipende dal vostro stato d'animo e della vostra situazione. Questa carta può esprimere dei malintesi che vi angosciano o qualcuno nel vostro entourage che non è chiaro nelle sue intenzioni. Come menzionato più in alto, la Luna che rappresenta l'archetipo femminile, può essere anche annunciatrice di una gravidanza.